Consulente SEO Genova | Marco Bruzzone

Al giorno d’oggi chiunque possiede un sito internet, o un account su qualche social network. Privati e aziende utilizzano ormai da anni questo mezzo per farsi conoscere, distribuire i propri prodotti e servizi, che gli consentono di diventare figure autorevoli in un determinato settore.

Questa diffusione di internet come mezzo di comunicazione, ha portato ben presto allo sviluppo di un linguaggio ben definito per potersi posizionare ai primi posti delle ricerche, per consentire alle aziende di essere trovate per prime nei motori di ricerca.

È nato quindi il linguaggio SEO, ormai se ne parla ovunque e tutti quanti ne sono ossessionati. Questo è un linguaggio composto essenzialmente da frasi e parole chiave più digitate dagli utenti durante le ricerche sul web.

Proprio su queste frasi e parole si basano la maggior parte delle strategie SEO, che attraverso ricerche e statistiche individuano quelle migliori e performanti per ottimizzare un sito web.

Non tutti però sono ancora consapevoli di come sfruttare al meglio questo strumento, cosa fare esattamente per ottenere risultati. Ecco quindi che la figura di un Consulente SEO diventa fondamentale e di primaria importanza sia per le piccole che per le grandi imprese.

Ma di cosa si occupa esattamente un Consulente SEO? In questo articolo cercheremo di fare un po’ di chiarezza in merito e capire come può venirci in aiuto questa figura ormai fondamentale per dare una spinta in più al nostro sito.

Che cos’è un consulente SEO ?

Innanzitutto è bene chiarire chi è un consulente SEO e di cosa si occupa nello specifico, in questo modo avremo un’idea più chiara e consapevole.

Il consulente SEO è una figura professionale specializzata nel marketing online, e si occupa in poche parole di redigere un piano efficace per riuscire a posizionare nel migliore dei modi un sito web sui principali motori di ricerca.

Per riuscire nell’intento un consulente SEO (Search Engine Optimization) si avvale di strategie efficaci, che in tempi più o meno lunghi, in base al tipo di target e di attività, riesce a posizionare il sito web tra le prime posizioni del motore di ricerca Google. Il tutto senza l’aiuto delle pubblicità, che in effetti richiedono un diverso tipo di strategia e approccio.

Come opera il Consulente SEO

Per poter arrivare al suo scopo finale, il consulente SEO utilizza svariati strumenti e diverse strategie studiate appositamente per far diventare un sito web più interessante per i motori di ricerca.
Per fare ciò utilizza due tipologie di SEO, quella On-Page e quella Off-Page, precedute in prima istanza da alcune analisi per studiare al meglio i maggiori competitors e capire in ottica SERP il loro posizionamento sui motori di ricerca.

In questa maniera è più facile per un consulente SEO capire come si muovono gli altri, analizzare il sito web, capirne le criticità e aggiustare il tiro per migliorarne la visibilità.

SEO On-Page e SEO OFF-Page di cosa si occupano

Per quanto riguarda la SEO On-Page, questa comprende tutti quegli elementi interni al sito che contribuiscono a rendere più accattivante la pagina. Tra questi elementi ci sono i testi, le immagini, i meta tag, la struttura del sito e la velocità del sito in fase di caricamento.

Esistono poi altri elementi che contribuiscono in maniera significativa a rendere il sito web più veloce, versatile e ottimizzato per i motori di ricerca.

Tra questi elementi molto importante è la Cache del sito, cioè la memoria in grado di contenere i dati, questo è un elemento essenziale per il sito web. Dovrebbe essere abbastanza capiente e veloce nel caricare le informazioni necessarie quando un utente si collega al sito web.

L’Hosting, il servizio a pagamento che offre dominio e spazio di archiviazione di tutto ciò che serve per visualizzare il proprio sito. Esistono molti servizi che offrono hosting a buon prezzo e completi di tutti gli strumenti di gestione, con pacchetti appositi per le piccole e le grandi imprese, ma anche per singoli utenti che vogliono gestire un sito di piccole dimensioni.

Non bisogna poi scordare le immagini, elemento imprescindibile per ogni sito. Queste, oltre ai testi, ricoprono la maggior parte dello spazio all’interno di ogni pagina, galvanizzando l’attenzione degli utenti e rendendo il sito molyo più bello ed accattivante. Il problema fondamentale è che bisogna scegliere le immagini giuste, non solo infatti devono essere di buona qualità, ma anche abbastanza leggere da consentire il caricamento veloce delle pagine. In tal senso un consulente SEO si occupa proprio di trovare il compromesso perfetto tra qualità e peso delle immagini.

Infine ci sono i testi, questi fanno parte della percentuale maggiore di ogni sito web, servono per informare gli utenti, dare notizie interessanti, suggerimenti utili, ecc. Non solo devono essere scritti in modo corretto, con un linguaggio perfetto, ma contenere al proprio interno frasi o parole chiave (Keywords) che vengono intercettate dai maggiori motori di ricerca, e consentono quindi al sito web di essere visitato per primo. Per favorire tutto questo è necessaria un’attenta analisi del mercato di riferimento.

Scelte immagini e redatti i testi sembrerebbe che la maggior parte del lavoro sia fatto, ma non è così. Infatti per consentire una navigazione del sito il più possibile lineare, è fondamentale studiare nei minimi dettagli la struttura del sito, per consentire agli utenti di navigare in maniera fluida tra le varie pagine. Capire bene come ricollegarsi facilmente ad ogni pagine del sito aiuterà gli utenti a non perdersi e rimanere disorientati, soprattutto quando si tratta di siti di grosse dimensioni.

Per quanto concerne invece la parte della SEO Off-Page, questa si riferisce a tutto ciò che riguarda la costruzione di link esterni al sito, che hanno lo scopo di rimandare direttamente alla pagina attraverso altri siti. Si parla in questo caso di Link Building e Digital PR, due strategie che usate insieme permetto ad un sito web di posizionarsi molto più rapidamente.

E in tal senso è importante per un Consulente SEO riuscire a trovare dei link autorevoli che possano in questo modo apportare maggior valore al proprio sito. Un link presente su un sito autorevole che rimanda alla nostra pagina, aiuterà esponenzialmente il nostro sito ad aumentare la visibilità. QUindi più probabilità di posizionarsi in maniera favorevole sui principali motori di ricerca.

Perché è importante chiamare un Consulente SEO e quando farlo

Tutte queste strategie possono essere anche imparate da sole,in modo autonomo, ma ci vuole molto tempo e non sempre si hanno i risultati sperati. Un consulente SEO è in grado invece in qualsiasi situazione, sia che si tratti di un sito web di piccole dimensioni, sia che si tratti di un progetto molto più elaborato. Le competenze di cui dispone lo rendono la figura ideale per ottimizzare il sito web, anche se questo si trova in condizioni pessime. L’ottimizzazione di un sito web richiede tempo, più o meno lungo in base a diverse condizioni, prima di ottenere i risultati sperati, per questo prima ci si rivolge ad un consulente SEO e prima si riuscirà ad ottenere quello che si desidera.

I costi di un Consulente SEO

E adesso veniamo alla parte più spinosa, quella che interessa qualsiasi persona si rivolga ad un professionista per ottenere i suoi servizi. Quanto costa un Consulente SEO? Tanto? Poco?

In realtà non c’è una riposta precisa a questa domanda, perché ogni progetto ha un suo costo che dipende essenzialmente dalla durata, dalle risorse imoiegate, e da tanti fattori che verranno valutati preventivamente.

C’è da dire però che ogni consulente SEO dispone di un suo listino prezzi, questo è strutturato in base all’esperienza maturata nel corso degli anni, alla quantità di lavori effettuati e dalla sua bravura.

Per conoscere dettagliatamente il costo è sempre bene rivolgersi direttamente al consulente a cui si vuole affidare il progetto, che saprà darvi tutte le informazioni necessarie.

Contattaci a: Seogenova@hotmail.it